Skip to content

Reggio: cardiochirurgia ora è davvero dietro l’angolo

22 gennaio 2010

di David Crucitti – Come annunciato nei giorni scorsi da Strill.it, per la cardiochirurgia agli Ospedali Riuniti è proprio questione di ore, e dopo la firma del presidente della Regione Agazio Loiero  che da il via ai giochi, la direzione dell’ospedale Riuniti scrive alla ditta vincitrice dell’appalto chiedendo la disponibilità all’inizio dei lavori, lunedì sera, 18 gennaio, arriva la lettera alla Edilminniti.

Si comincia, piccole anomalie burocratiche non impediranno nei prossimi giorni la rivoluzione sanitaria in una città che della cardiochirurgia ne ha fatto un obbiettivo, il sogno dei tanti malati costretti all’emigrazione forzata, la fine di un incubo che ha toccato in prima persona non solo i politici illustri locali, ma soprattutto le migliaia di cittadini costretti ad addossarsi le enormi spese che un intervento al cuore richiede lontano da casa.

Ufficialmente, a firma di Mario Santagati, viene richiesto alla ditta Edilminniti di presentare tutti i documenti necessari per la firma del contratto che farà iniziare i lavori per il Centro Cuore ai Riuniti, si aspettava già da un po’ di giorni l’ufficialità.

“Con ordinanza del Commissario delegato per l’emergenza sanitaria, sono state riavviate le procedure relative al progetto in oggetto e con nota prot. n. 1363 del 15 gennaio 2010 il Dirigente Generale del Dipartimento Tutela della Salute e Politiche Sanitarie, ha precisato che il Direttore Generale dell’azienda Ospedaliera, è stato autorizzato a provvedere alla stipula del contratto di appalto ed alla consegna dei lavori.

Al fine di dare puntuale e sollecita esecuzione alla predetta ordinanza predisponendo tutti gli atti propedeutici alla stipula del contratto si invita a fornire quanto segue:

– La conferma della propria offerta di gara senza aver nulla altro a pretendere e senza riserva alcuna.

 – La disponibilità a fornire tutte le attrezzature previste nel progetto offerta nelle ultime versioni  prodotte, senza avere nulla altro a pretendere.

– Di aggiornare il contratto di leasing trasmesso dall’ATI in data 16/12/2008 concordando le modalità con il Direttore della UOC Finanziaria di questa azienda”.

La Edilminniti ha tutto pronto, dopo un anno il contratto iniziale è scaduto e la ditta vincitrice dell’appalto ha gia fatto richiesta al Monte dei Paschi di Siena (sede centrale) per il nuovo riavvio delle pratiche di finanziamento, manca soltanto, in base all’art. 71, il verbale sulle condizioni dei locali del secondo piano degli Ospedali Riuniti, secondo piano che finalmente ospiterà il reparto per l’applicazione di by-pass, interventi alle valvole cardiache e a tutto quello che circonda il campo della cardiochirurgia.

Il Direttore Sanitario dell’azienda Bianchi-Melacrino-Morelli, il dott. Domenico Mannino, si dice entusiasta dell’inizio dei lavori, parla da esperto del settore ma non nasconde la preoccupazione che ogni cantiere comporta, ritardi, problemi di vario tipo, ecc. Si augura che tutto si risolva come da contratto, soprattutto i tempi per la realizzazione del reparto e non nasconde il problema “dell’avanzata età dell’ospedale e di tanti medici”.

Ascoltando le parti in causa appare chiaro come nulla ormai può fermare l’inizio dei lavori, per la Edilminniti i tempi si aggirano intorno a dieci giorni, forse quindici, piccole limature burocratiche risolvibili in tempi brevi. Rimane comunque importante la celerità con cui la Direzione dell’azienda ospedaliera reggina abbia risposto a quello che alcuni mesi fa era considerata utopia, in un magma di accuse tra esponenti del Consiglio Regionale e del Comune di Reggio Calabria, una semplicissima firma ha risolto tutto, dalle parole si è passati ai fatti. Al secondo piano dell’Ospedale Riuniti, tra 18 mesi, si aprirà il Centro Cuore.

David Crucitti

 

 

 

Annunci
One Comment leave one →
  1. reggina80 permalink
    26 settembre 2010 10:10

    Salve,
    ho notato che è disponibile anche la prenotazione online dell’ospedale:
    http://www.riunitireggiocalabria.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: