Skip to content

Reggio: la Villa Comunale in stato di abbandono

28 gennaio 2010

di David Crucitti – Il malcontento generale ha raggiunto livelli storici, e le lettere di cittadini indignati arrivano copiose alle redazioni giornalistiche locali, lettere che esprimono un profondo dissenso su come viene gestita la situazione del polmone verde della città.

Inspiegabilmente, da oltre un decennio la Villa Comunale versa in una situazione di degrado e abbandono, stranamente non ha la considerazione che un parco al centro città dovrebbe avere, essendo anche, un luogo commemorativo che ospita diversi monumenti che rappresentano personaggi che hanno fatto la storia di Reggio, un portale neoclassico e sculture varie.

Tutto questo non è passato inosservato alla cittadinanza, soprattutto a quelle persone che hanno vissuto lo splendore e i divertimenti del parco, ma non solo, infatti sono molti gli adolescenti che, incontrati alla Villa, si chiedono come mai di questa situazione.  

Si parla molto della Villa Comunale, qualcuno ha anche organizzato una conferenza stampa al suo interno, ripetendo un po’ quello che è stato gia detto milioni di volte, ma come al solito senza concludere niente, l’opposizione non vede e la cittadinanza non viene considerata.

La Villa Comunale di Reggio è sempre stata uno dei più importanti ritrovi delle famiglie reggine, un luogo di divertimento e relax per  bimbi e genitori che, ogni domenica e nelle festività, amavano trascorrere in piena spensieratezza un paio d’ore al centro della città.

Oltre alle giostre per i piccini, la Villa era famosa per il suo piccolo zoo, vera e propria attrazione dell’intera comunità che non poteva resistere al fascino di dare le noccioline alle scimmiette, o lanciare briciole di pane alle paperelle ed ai cigni ospiti del laghetto artificiale, senza contare la famosa vasca circolare dei pesciolini rossi.

Ma quello che veramente lasciava a bocca aperta grandi e piccini, erano i leoni. Due grandi leoni africani, un maschio ed una femmina che ad ogni loro cucciolata, la lieta notizia faceva il giro della città attraendo alla Villa migliaia di reggini per assistere all’evento e dare il benvenuto ai leoncini.

Tutto è cambiato e tutto è sparito, passeggiare oggi per le viuzze della Villa Comunale lascia una scia di tristezza a chi ha vissuto gli anni dello splendore e del divertimento.

Il verde è molto curato ed un cantiere nella piazza principale è in funzione, ma tutto il resto e nel totale abbandono. Il laghetto dei cigni è vuoto ormai da anni, come la vasca dei pesciolini rossi, e la zona dove sorgeva la gabbia dei leoni non si capisce bene a cosa sarà adibita.

L’Assessore all’Ambiente di Reggio, Caridi, all’inizio del 2009 aveva rassicurato la cittadinanza annunciando che in tre mesi la Villa Comunale sarebbe ritornata agli antichi splendori, ma per problemi vari, purtroppo, la data è stata rinviata, ed i lavori, per un motivo o per l’altro sono andati a singhiozzo.

Alcuni anziani frequentatori abitudinari della Villa affermano che oltre ai problemi di natura organizzativa, il grande afflusso di stranieri peggiora la situazione attirando anche individui in cerca di sensazioni forti. Tutto questo, insieme a quello che rimane della Villa, non può fare altro che allontanare le famiglie reggine che per ovvie ragioni scelgono altri luoghi di divertimento facendo piombare il polmone verde della città, in un tristissimo abbandono.

Negli occhi dei nostalgici appaiono ancora le immagini dei tempi antichi, anni in cui l’unica ricchezza di questa città era rappresentata dai suoi beni culturali e dalle opere pubbliche, fiori all’occhiello della Reggio anni ’60, anni in cui la cultura della cura per la cosa pubblica era fondamentale per la crescita civile e civica di una città, anni di gioia e povertà, tanta povertà ma con altrettanta dignità e amore per Reggio.

David Crucitti

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: