Skip to content

Reggio e i suoi semafori

18 marzo 2010

 

di David Crucitti – Eppure qualcosa si muove, pochi lo credono, ma di rado, molto di rado, succede che alcune segnalazioni riguardanti pericoli e disaggi di questa città, vengano prese in considerazione, ed a volte, chi di competenza interviene a difesa del cittadino, a rispetto sempre del cittadino, ma anche a rispetto della propria professionalità e di quella responsabilità che sempre, e comunque, dovrebbe essere messa a disposizione della città.

La stampa lo fa per dovere, ma le segnalazioni arrivano anche dai cittadini, i  reggini stanno imparando a vedere e successivamente a denunciare pubblicamente le problematiche che riguardano il loro territorio. Generalmente tutto scivola via, le orecchie non ascoltano ed i disagi e il degrado, spesso, continuano la loro opera corrosiva, ma, come si accennava prima, molto di rado accade qualcosa, e quando succede è bene informare che non sempre tutto è inutile, che non ne vale la pena e che nessuno ascolta.

Il 23 febbraio scorso pubblichiamo un articolo riguardante le problematiche delle bretelle Calopinace, nel pezzo veniva anche citato un incidente appena avvenuto proprio all’incrocio con il Ponte di San Pietro. Il sinistro ha coinvolto una piccola utilitaria guidata da una signora anziana, e una ragazza che attraversava a piedi e sulle strisce pedonali. L’automobile travolge la passante catapultandola rovinosamente sull’asfalto, la giovane donna riporta una grave ferita all’arcata sopracciliare destra che ha richiesto le cure del Pronto Soccorso.

Nell’articolo viene anche inserito che la signora passava con il verde (cosa che non giustifica l’accaduto), e che viene riscontrata un’anomalia: il semaforo per i pedoni (il classico omino rosso, verde o giallo) non funziona, o per meglio dire, non funziona il rosso. La ragazza attraversa e viene investita in pieno dall’auto che attraversa l’incrocio con il verde. Il cattivo funzionamento del semaforo per i pedoni, viene fatto presente ai tre agenti della Polizia Municipale intervenuti, rendendo più chiara la dinamica dell’incidente, e la posizione dell’auto investitrice. L’articolo sortisce l’effetto desiderato (almeno in parte), e a pochi giorni dalla sua pubblicazione il su citato semaforo pedonale difettoso, è stato riportato alla sua completa funzionalità scongiurando incidenti simili.

Allora, visto che qualcuno ci ascolta, è bene segnalare altre problematiche dei semafori cittadini, in altre zone, per altri motivi e di diversa natura. Ad esempio quelli del Viale Calabria, due di questi, causa il forte vento degli ultimi giorni, sono stati spostati assumendo una posizione trasversale rispetto la corsia di appartenenza, risulta quindi difficoltoso interpretarli proprio perché poco visibili. Altri difettano anche del problema risolto sulle bretelle, comunque, chi di competenza dovrebbe fare un bel giro intervenendo tempestivamente come già dimostrato sul Ponte di San Pietro.    

Ogni tanto si verificano lieti eventi, non si discute, ogni tanto, ma è molto considerando che tantissime gravi problematiche, portate alla luce, non sono state mai considerate. Allora c’è da pensare che l’intervento, o il mancato intervento a protezione del cittadino e del territorio dipenda da chi si chiama al dovere? Sicuramente si, i fatti lo dimostrano chiaramente, i semafori ripristinati alle bretelle sono la chiara testimonianza che le segnalazioni vengono lette, il problema è capire perché, troppo spesso, vengono archiviate. Sarà che le poltrone piacciono a tutti, ma che pochi ne siano all’altezza?

David Crucitti  

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: